AIC, Tommasi: “Abbiamo bisogno di almeno quattro settimane per poter ripartire”

Damiano Tommasi, presidente dell’AIC, ha rilasciato un’intervista ai microfoni de La Gazzetta dello Sport. Di seguito le sue dichiarazioni.

LE PAROLE DI TOMMASI

Tommasi

“Altri sport ragionano su un tempo di sei settimane. Noi abbiamo bisogno di almeno quattro settimane prima di riprendere il campionato. Non dobbiamo porci limiti di data se vogliamo essere in grado di ripartire bene. Abbiamo sempre ragionato su questa tempistica. Tutti hanno intenzione e vogliono tornare a fare il proprio lavoro, ma da quando ripartiranno gli allenamenti bisognerà cominciare questo calcolo. Serve prima di tutto prudenza, dobbiamo avere certezze dal punto di vista medico. Quello che abbiamo chiesto è uniformità nell’applicazione delle misure e un organo di controllo”.

SERIE A, RIPRENDONO GLI ALLENAMENTI COLLETTIVI

Il Ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, ai microfoni di Rai Sport ha annunciato il via libera del comitato tecnico scientifico agli allenamenti di gruppo. Queste alcune delle sue parole.

“Mi sembra un’ottima notizia. Sono state fatte alcune valutazioni puntuali con la FIGC che è stata disponibile a rivedere la sua prima proposta e questo ha aiutato. Ci sono dei chiarimenti anche sui tempi di quarantena, di isolamento degli eventuali giocatori  – speriamo di no – che dovessero essere positivi. Si raccomanda la necessità che tutta questa azione dei tamponi non vada ad incidere sul bisogno generale delle persone. Soprattutto si evita l’autoisolamento iniziale, in modo da consentire a tutte le squadre di poter avviare gli allenamenti pur non avendo tutte quante strutture adeguate dove già raccogliere i giocatori”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy