TMW – Koulibaly ed Allan sempre più vicini all’addio al Napoli: 100mln in arrivo, ma che spreco

Si avvicina sempre di più il momento dei saluti tra il Napoli e due dei suoi più grandi pilastri di queste ultime stagioni: Koulibaly ed Allan. Dopo l’addio della bandiera Josè Maria Callejon, arrivato a fine contratto, queste due cessioni in arrivo per gli azzurri rappresentano una vera e propria fine di un ciclo. Il tutto era iniziato con Rafa Benitez, che aveva costruito la squadra, continuato e perfezionato poi da Maurizio Sarri, con la quasi vittoria dello scudetto; chiuso poi da Gennaro Gattuso, giovane e pronto ad iniziare un nuovo ciclo. Niccolo Ceccarini, esperto di mercato di TMW, ha analizzato tutta questa situazione e le cessioni in arrivo del Napoli.

VICINO L’ADDIO DI KOULIBALY E ALLAN

Koulibaly, le ultime sul futuro

Queste le parole del giornalista ed esperto di mercato Niccolò Ceccarini sulle cessioni del Napoli: “Dopo l’arrivo di Osimhen, iper il il Napoli è diventato centrale il mercato in uscita. Giuntoli sta lavorando sulle cessioni di Allan e Koulibaly. Il centrocampista brasiliano ha scelto l’Everton e l’obiettivo del Napoli è provare a chiudere l’operazione prima possibile. Se tutto andrà come sembra alla fine la società azzurra incasserà una cifra intorno ai 30 milioni di euro. Già da tempo si era capito che l’avventura di Allan fosse al capolinea e l’idea di tornare ad essere allenato da Ancelotti è sempre stata l’opzione principale. E il Napoli si aspetta un’accelerata anche sul fronte Koulibaly. Con il Manchester City la trattativa va avanti da tempo.

Il difensore senegalese ha giá l’accordo con il club inglese, manca quello con il Napoli. La sensazione è che alla fine si troverà l’intesa sulla base di 70 milioni di euro più bonus. In altri momenti sarebbe stato possibile anche arrivare a 90 ma questo è il massimo che ora il Napoli può monetizzare. Una volta perfezionate queste due operazioni, la terza situazione da sistemare sarà quella relativa a Milik. La scelta dell’attaccante polacco sarebbe la Juventus, che però prima deve vendere per poi fare un’offerta al Napoli. Bernardeschi non vuole lasciare Torino e quindi impostare l’affare sulla base di una contropartita è molto difficile.

La società azzurra sta parlando anche con la Roma, che è fortemente interessata nel caso dovesse partire Dzeko. Il club giallorosso è pronto a mettere sul piatto della bilancia soldi e Under. Il Napoli lavora anche sulla pista Boga ma il Sassuolo non ha minimante abbassato le sue pretese“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy