Supercoppa 2014, Rafael ricorda la parata che regalò il trofeo al Napoli

Ancora un ricordo indelebile nella mente di ogni tifoso del Napoli.

Supercoppa 2014, Napoli-Juventus, partita praticamente infinita che vede gli azzurri recuperare 2 volte i bianconeri con i gol di Gonzalo Higuain, di cui uno al 117′. Si arriva ai calci di rigore, dove si palesa l’eroe di quella serata e di quel trofeo. Rafael Cabral, che para prima il rigore a Chiellini, evitando la sconfitta degli azzurri dopo l’errore di Mertens. Poi para anche il rigore decisivo, calciato da Padoin, che non riesce ad evitare la sconfitta alla Juve. IL RICORDO Proprio il portiere brasiliano ha ricordato su Instagram quella notte magica, in cui è diventato l’Eroe della Supercoppa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy