Spezia, il presidente: “Felice per la Serie A, sarà un orgoglio giocare a Napoli. Luperto? Non ne abbiamo ancora parlato”

Ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli ha rilasciato un’intervista il presidente dello Spezia, Stefano Chisoli. Queste le sue dichiarazioni.

Le parole del presidente dello Spezia

Spezia Serie A Napoli

“Siamo tutti molto felici per la promozione in Serie A, c’è molto entusiasmo nonostante ci sia davvero poco tempo per riposare: è stata una annata particolare, avevamo due fascicoli per le iscrizioni tra Serie A e Serie B. Vogliamo farci trovare preparati.

Vincenzo Italiano in panchina? Siamo intenzionati a continuare con lui, ci siamo sentiti stamattina e vogliamo condividere i programmi con l’area tecnica: stiamo facendo di tutto per trattenerlo, un allenatore che vince tre campionati di fila è normale che sia ambito da altre piazze. Contiamo di averlo con noi.

Sarà un grande orgoglio venire a giocare a Napoli, così come sarà un onore ospitarvi a La Spezia.

Rimanere in Serie A? È chiaro che noi siamo sempre abituati a fare investimenti nel mondo dello sport, tra calcio e pallanuoto, noi non vogliamo fare brutte figure perciò la squadra sarà competitiva.

Prendere Luperto dal Napoli? Per ora non ne abbiamo ancora parlato, gli azzurri hanno giocatori importantissimi che per noi sarebbero fondamentali: però vogliamo prima confrontarci con l’area tecnica ed il direttore sportivo, prima di muoverci sul mercato.

Dove giocheremo? Nella prima fase il nostro stadio non sarà agibile per via dell’impianto di illuminazione, ci stiamo muovendo per un campo alternativo: ci sono tre-quattro opzioni diverse, dipende dalle autorizzazioni delle Questure. L’opzione più probabile è Cesena per ora, decideremo a breve”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy