Spadafora: “Pronto il rimborso per tutti gli eventi sportivi annullati per colpa del Virus”

Vincenzo Spadafora, Ministro dello Sport, sui propri canali social ufficiali ha pubblicato un messaggio molto importante per quanto riguarda il rimborso di tutti gli eventi sportivi annullati per l’emergenza Coronavirus. Il Ministro ha parlato di un meccanismo di rimborso che tutelerà tutti gli spettatori che non hanno potuto partecipare a quel particolare evento sportivo successivamente annullato.

IL MESSAGGIO DI SPADAFORA

Spadafora, la proposta per i diritti tv

Questo il messaggio pubblicato da Vincenzo Spadafora: “Abbiamo messo in pausa lo sport ma vogliamo tutelare gli spettatori. Per questo, abbiamo previsto un meccanismo di rimborso per gli eventi a cui non si è potuto assistere (o al quale non si assisterà) a causa del Coronavirus. I possessori di un biglietto che ne facciano richiesta avranno quindi diritto al voucher recupero, per qualsiasi evento sportivo”.

LA PROPOSTA DIRETTA GOL 

Il Ministro dello Sport, inoltre, questa mattina è intervenuto ai microfoni del Corriere dello Sport per parlare della proposta ‘Diretta Gol’ per la Serie A: “Si tratterebbe di un vero e proprio esproprio nei confronti di un’attività privata. È come se alla Fiat fosse imposto di produrre per tre mesi solo 500 e a un determinato prezzo. Serve un decreto legge. Il ministro inserirà eventualmente il provvedimento nel decreto che sancirà la ripartenza della Serie A.

Dove mandare in onda? Diretta Gol deve andare su Tv8 o sul canale 26. Piuttosto va trovata una soluzione per le partite che ha in esclusiva Dazn. Dazn dovrebbe sublicenziare i diritti e l’unico modo è farlo scrivere nel decreto legge al ministro. Rai Sport? No, sarebbe un esproprio a favore di una concorrente. Legge Melandri? Non fa alcuna distinzione tra chiaro e pay”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy