Il post Koulibaly: Sokratis e Mustafi in pole, Senesi e Todibo profili intriganti

Il Napoli deve pensare al post Koulibaly: in pole Sokratis e Mustafi, restano sullo sfondo delle idee intriganti come Senesi e Todibo. A dirla fino in fondo, il primo nome sarebbe stato Gabriel del Lille, la trattativa però è naufragato con l’inserimento dell’Arsenal. Il brasiliano ha scelto il club inglese e il club partenopeo si è dovuto rassegnare. Ora però Cristiano Giuntoli è al lavoro per trovare un altro centrale, uno però che sia in grado di non far rimpiangere il gigante col numero 26 sulla schiena.

Napoli, il post Koulibaly: Sokratis in pole

LONDON, ENGLAND – FEBRUARY 23: Shkodran Mustafi of Arsenal during the Premier League match between Arsenal FC and Everton FC at Emirates Stadium on February 23, 2020 in London, United Kingdom. (Photo by Catherine Ivill/Getty Images)

Cristiano Giuntoli è alle prese con il post Kalidou Koulibaly. Il direttore sportivo del Napoli è chiamato ad un ardo compito: trovare l’erede del senegalese e soprattutto non far rimpiangere le prodezze e le prestazioni del numero 26. Stando a quanto riportato dall’esperto di calciomercato della RAI, Ciro Venerato, Sokratis e Mustafi dell’Arsenal restano in pole. I due centrali del club inglese conoscono già la Serie A e ciò è ben visto dalla dirigenza azzurra (il primo con Genoa e Milan, il secondo con la Sampdoria).

Restano però sullo sfondo altri profili piuttosto intriganti come Todibo del Barcellona e Senesi del Feyenoord. In particolare quest’ultimo, ben presente sui taccuini di Giuntoli e Pompilio, è un nome che piace: è un classe ’97 (quindi 23 anni), contratto in scadenza nel 2023 e valutazione intorno ai 10 milioni di euro.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy