Sirigu-Napoli, il portiere è poco allettato dall’azzurro: il motivo

L’edizione odierna di Tuttosport scrive in merito alla possibile soluzione di Sirigu del Torino in direzione Napoli. Di seguito quanto scritto.

Sirigu al Napoli? Strada poco allettante

Sirigu Napoli

“Meno allettante, invece, la strada che porta in quel di Napoli. Dove l’ex Psg rischierebbe di affrontare una stagione in aperta competizione con David Ospina proprio lungo il sentiero che conduce al grande obiettivo di Euro2021. Da vivere nelle sue intenzioni con indosso la maglia azzurra sì, ma quella della Nazionale. Uno scenario che ha indotto il Torino, di conseguenza, ad accelerare le operazioni per identificare il futuro numero uno in caso di partenza di Sirigu. Con Davide Vagnati al lavoro per individuare il profilo che andrebbe a completare il pacchetto dei portieri insieme a Samir Ujkani, che ha trovato la quadra con la società per il rinnovo, e ad Antonio Rosati, in scadenza nel 2021. Il nome in pole position resta quello di Luigi Sepe: il direttore tecnico granata è in costante contatto il procuratore del 29enne del Parma, quel Mario Giuffredi che non a caso negli ultimi giorni ha candidamente aperto ad una cessione del suo assistito”.

Meret verso il prestito

L’edizione odierna de Il Mattino si sofferma sul calciomercato del Napoli, in particolare per il ruolo di estremo difensore.

Orestis Karnezis è stato ceduto al Lille nell’affare Osimhen, ma non solo. Difficile mettere la mano sul fuoco sulla permanenza di Alex MeretL’agente del portiere azzurro, Federico Pastorello, non nasconde la sua amarezza per il fatto che non venga considerato titolare nel Napoli ed è probabile che si dia da fare per trovargli una sistemazione. Magari in prestito. Perché Meret è considerato da De Laurentiis il portiere del futuro, forse solo bisognoso di crescere ancora. Di sicuro, il tecnico Rino Gattuso considera David Ospina titolare. Ma non è escluso che alla fine tutto resti come quest’anno. Attenzione, perché è vero che piace (e non poco) Luigi Sepe del Parma ma c’è anche Salvatore Sirigu del Torino che il tecnico del Napoli stima e non poco. Per un po’, intanto, Gattuso staccherà la spina tra la Calabria e una breve vacanza a Marbella. Il direttore sportivo Cristiano Giuntoli sa bene quello che c’è da fare, perché le indicazioni sono chiare.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU INSTAGRAM

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy