Serie A, Spadafora insiste sulla questione delle partite in chiaro: soluzione in 48 ore

La battaglia portata avanti dal Ministro dello Sport Spadafora, riguardo la trasmissione delle partite della Serie A in chiaro, potrebbe avere nelle prossime ore un risvolto positivo. Il politico pentastellato sta lavorando ininterrottamente per raggiungere la tanto sperata intesa con le pay-tv, al fine di assicurare ai tifosi italiani un regalo che avrebbe un gran valore in questo difficile periodo, e che darebbe la possibilità a tutti di tifare la propria squadra da casa.

Le ultime sulle partite della Serie A in chiaro

Serie A diritti tv sky

Le prossime 48 ore saranno cruciali. A riferirlo è l’edizione odierna del Corriere dello Sport che evidenzia gli sforzi del governo affinché una buona parte delle partite del campionato siano trasmesse in chiaro su TV8. Inoltre si starebbe cercando di concedere a Rai e Mediaset la possibilità di trasmettere gli Highlights delle partite in un tempo molto più precoce, rispetto a quanto previsto nei precedenti accordi. Questa nuova intesa sarebbe valida fino alla fine della stagione. Rappresenterebbe un cambio di programma doveroso oltre che piacevole per i tifosi. Questi non avranno la possibilità di recarsi allo stadio, o a causa della situazione economica potrebbero non avere le risorse per sottoscrivere nuovi abbonamenti alle pay-tv.

L’idea delle partite in chiaro

Oggi avrà luogo un importantissimo Consiglio di Lega di Serie A. Diverse le questioni in ballo: innanzitutto l’estensione dei contratti, soprattutto di quelli che hanno scadenza al 30 giugno 2020. Dopodiché la questione dei diritti televisivi, con annessa possibilità di vedere alcune gare in chiaro, magari quelle con più appeal televisivo. Poi, ultima non per importanza, la questione delle date del prossimo campionato, che rischia di essere fortemente intaccato dal lungo stop causato dal Covid-19. Il tema più caldo pare però essere quello delle tv. Nei giorni scorsi infatti ci sono stati diversi incontri tra il ministro Spadafora e le emittenti televisive per trovare un accordo. Si pensa alla trasmissione su Tv8 di due delle 10 partite della giornata.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy