Serie A, ancora incertezza sulla ripartenza. Oggi l’incontro con Sky

In materia di diritti televisivi nulla dovrà essere lasciato al caso. Si tratta dell’inizio della Serie A, ma soprattutto di Sky Sport e della possibilità di aprire a degli sconti. L’edizione odierna de Il Mattino ha evidenziato come la ripartenza del campionato sia ancora in alto mare.

Serie A, ripartenza in alto mare. Si attendono novità

 

Serie A Protocollo
Serie A, alcuni club non sono d’accordo

 

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU TWITTER

 

 

Sono sospesi gli eventi e le competizioni sportive di ogni ordine e disciplina, in luoghi pubblici o privati

 

Così recita l’articolo 1, comma 1, dell’ultimo DPCM. Dunque non possibile ripartire fino al 14 giugno, di conseguenza sarà tutto slittato di una settimana probabilmente (20 giugno). Il problema permane nei confronti dell’UEFA: difatti hanno stabilito che il campionato dovrà terminare entro il 2 agosto, ma con tutti questi rinvii ci sarà bisogno di una proroga.

Intanto oggi De Siervo, ad della Lega Calcio, incontrerà i dirigenti di Sky Sport. Sul piatto una discussione molto importante che potrà alterare l’esito delle trattative future con Sky: lo sconto sui diritti televisivi. La decisione conseguente da parte dell’azienda televisiva sarebbe rivolgersi al tribunale civile di Milano. Una situazione da evitare assolutamente, dato che si dovrà discutere a breve del prossimo triennio di diritti televisivi.

 

CLICCA QUI PER SAPERE TUTTO SUL NAPOLI

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy