Serie A, querelle sui diritti tv: la Lega minaccia Sky di oscurare le ultime sei giornata – CorSport

La Serie A riparte, ma c’è da chiarire ancora la querelle dei diritti tv con Sky. La Lega, infatti, ha presentato in tribunale un’ingiunzione di pagamento citando l’emittente satellitare. Potrebbe, quindi, andare in scena una vera e propria “guerra”. Qualora dovessero tardare ancora i pagamenti per saldare l’ultima rata (130 milioni), via Rosellini è pronta a richiedere gli interessi di mora ed un risarcimento danni.

SERIE A E SKY, QUERELLE PER I DIRITTI TV

Serie A diritti tv

Stando a quanto riferisce l’edizione odierna de Il Corriere dello Sport, l’idea della Lega sarebbe quella di non fornire più il segnale per le ultime giornate di campionato. Sky, infatti, ha coperto l’83% delle partite con le 5 rate già pagate. Fino a questo momento, però, se ne sono disputate il 68%. Qualora si dovesse raggiungere l’83% e i soldi dell’emittente satellitare ancora non arrivassero, la Serie A sarebbe pronta a spegnere il segnale. Si tratterebbe delle ultime 6 giornate. Al momento resta una minaccia. Senza pubblico sugli spalti e senza tv, infatti, quelle partite non le potrebbe vedere nessuno, almeno in diretta. Finirebbero, quindi, per essere penalizzati anche gli sponsor delle squadre.

IL COMUNICATO DELLA SERIE A

“L’Assemblea della Lega Serie A si è riunita oggi alla presenza di tutte le 20 società collegate in video conferenza. I club hanno accolto con soddisfazione il via libera alla ripresa della Serie A TIM comunicato ieri dal Ministro Spadafora e hanno votato all’unanimità la disputa dei 4 recuperi della sesta giornata di ritorno (Atalanta-Sassuolo, Hellas Verona-Cagliari, Inter-Sampdoria e Torino-Parma) nel weekend del 20/21 giugno e la programmazione dell’ottava giornata di ritorno a partire da lunedì 22 giugno. Inoltre, accogliendo l’auspicio del Ministro Spadafora, l’attività sportiva della stagione 2019/2020 riprenderà da subito con la Coppa Italia, la cui finale è programmata per il giorno 17 giugno. Date e orari delle gare saranno resi noti dalla Lega Serie A nei prossimi giorni”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy