Alvino sul Coronavirus: “È ormai evidente che il Campionato possa continuare”

La Serie A è davvero a rischio: in caso di positività di una calciatore al Coronavirus, il Campionato sarà inevitabilmente sospeso

Serie A a rischio per il Coronavirus

Il Coronavirus continua a minacciare l’Italia e il normale svolgimento di tutte le attività, tra queste figura sicuramente il calcio. Infatti, così come ha affermato il presidente della FIGC Gabriele Gravina, la Serie A potrebbe essere sospesa da un momento all’altro. Ne caso in cui si verificasse un caso di calciatore positivo al COVID-19, il Campionato italiano sarà sospeso.

Nel caso in cui un giocatore della Serie A fosse positivo al Coronavirus, non possiamo escludere la sospensione del Campionato. Bisogna essere realisti. In circostanze di questo genere adotteremo qualsiasi provvedimento necessario per tutelare i nostri atletico. Poi dopo penseremo all’impatto sulla competizione sportiva e che cosa fare. Non possiamo escludere nulla né azzardare ipotesi che oggi non riusciamo ancora a prevedere

Alvino sul Coronavirus

E così il giornalista sportivo, Carlo Alvino, ha cinguettato sul proprio profilo Twitter in merito al Coronavirus e il rischio sempre più vicino di una sospensione del Campionato:

Senza creare ulteriore allarmismo, di cui non se ne avverte il bisogno, ma purtroppo è ogni giorno più evidente ( in attesa dei tamponi obbligatori a calciatori tecnici e dirigenti) che è impensabile che il campionato possa continuare

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy