Scarnecchia: “Sarri non è da Juventus, contro la Roma partita difficile”

In diretta a ‘Punto Nuovo Sport Show’, trasmissione con Umberto Chiariello in onda su Radio Punto Nuovo, è intervenuto Roberto Scarnecchia. L’ex calciatore di Roma e Napoli ha parlato della settimana di Serie A, che vedrà il confronto tra gli azzurri e la Lazio e i giallorossi e la Juventus: “Partita difficile, la Roma sta vivendo uno stato psicofisico ottimale. Scivolone contro il Torino, ma è stato un piccolo incidente. Il primo posto sarà della Juventus. Dal secondo in poi è ancora aperto, non credo tanto in Inter e Lazio, hanno una rosa stretta e nel momento in cui i 10 cominciano a titubare, ed entrano le riserve, non hanno più che fare. Dal 2° al 4° posto è tutto aperto. Roma sorpresa del campionato? Pallotta ha lavorato molto bene, Fonseca è un grande allenatore. Dopo che sono andati via Francesco Totti e  Daniele De Rossi c’è stato un calo, ma con la sistemazione dell’organizzazione societaria sicuramente si sono ripresi anche i ragazzi”.

Scarnecchia severo su Sarri

L’ex calciatore esprime anche il suo parere sul cammino che in bianconero sta svolgendo Maurizio Sarri: “Non voglio essere severo. Tuttavia Sarri non è da Juve. Adesso lo sta facendo in maniera discreta, ma non ce lo vedo su quella panchina.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy