Borriello: “San Paolo a disposizione anche se abbiamo registrato un furto”

Nella giornata di oggi sono arrivate le parole del professor e oncologo dell’ospedale Pascale di Napoli, Paolo Ascierto. Questi si è soffermato sulla possibilità di vedere i tifosi presso gli impianti sportivi. Non sarà di certo possibile alla ripresa del campionato, forse al principio della prossima stagione. Nonostante tutto questo, lo stadio San Paolo è a disposizione della società ed a rivelarlo è Ciro Borriello. L’assessore allo Sport del Comune di Napoli ha parlato, in data odierna, ai microfoni di Radio Marte.

CLICCA QUI PER LE DICHIARAZIONI DEL PROFESSOR ASCIERTO

San Paolo, le parole di Borriello

San Paolo, le parole di Borriello

“Il San Paolo è pronto a riaprire ed è anche a disposizione della società. Comincia la fase 2 per il calcio ma c’è molta tristezza perché gli spalti saranno vuoti. Speriamo di poter avere almeno un numero ridotto di persone, magari nel mese di luglio. Abbiamo sanificato tutti i nostri ambienti e consegneremo lo stadio in condizioni sanitarie più che perfette. E’ stato utilizzato solo da coloro che praticano l’atletica leggera. Abbiamo aperto un’inchiesta interna per il furto di uno schermo da 70 pollici. La nostra intenzione è quella di individuare i responsabili. Il numero dei 300 allo stadio è davvero esiguo”.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU TWITTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy