Ronaldo il fenomeno: “Mbappé il mio erede! Lautaro? Dovrebbe rimanere all’Inter”

Ronaldoil fenomeno“, ex attaccante di Inter, Real Madrid e Barcellona, adesso presidente del Valladolid, è intervenuto ai microfoni del Banco Santander sulla piattaforma per le videocall Zoom. Il brasiliano ha parlato del suo “erede”, del futuro di Lautaro Martinez e del centrocampista blaugrana Arturo Vidal.

LE PAROLE DI RONALDO IL FENOMENO

luis ronaldo detto il fenomeno

Queste le parole della leggenda brasiliana Ronaldo il fenomeno: “Il Chino Recoba era un giocatore incredibile. Ha sorpreso il mondo, ma non me con il suo sinistro incredibile. Gli mando un grande abbraccio“. Sul suo erede: “Se fossi nel Barcellona o nel Madrid, comprerei Mbappé: ricorda me da giocatore”.

Sul futuro del Toro Lautaro Martinez: “E’ un ottimo attaccante, è già in una grande squadra come l’Inter. Vediamo cosa succede nel mercato. Non posso decidere per lui o dargli consigli, gli auguro il meglio. Ma direi che giocare per l’Inter o per il Barcellona non è un problema”. Mentre sul cileno Arturo Vidal: “Sarebbe titolare in qualsiasi squadra del mondo. Lo consiglierei a chiunque”. 

IL FUTURO DI LAUTARO MARTINEZ

Secondo il DS dell’Inter Piero Ausilio il Toro Martinez lascerà l’Inter ad un’unica condizione: “Per quanto riguarda Lautaro Martinez c’è solo una strada che può portarlo lontano dall’Inter ed è quella del pagamento di una clausola. Una clausola di cui tutti sanno, inutile nascondersi. Esiste, è una clausola impegnativa, perché ha sia delle scadenze sia degli impegni che devono essere mantenuti ben precisi. Intanto è una clausola che scade i primi giorni di luglio quindi non è che durerà per tantissimo tempo. Ed è l’unica possibilità che esiste per vedere oggi Lautaro lontano dall’Inter. Noi non stiamo in questo periodo discutendo il tema Lautaro con nessuno. Semplicemente puntiamo su di lui, è asset importante del club, e poi non dimentichiamo che ha ancora tre anni di contratto con l’Inter. I giocatori più importanti l’Inter non ha intenzione di cederli. Ha intenzione di tenerli e di rafforzarsi eventualmente sul mercato e questo vale anche per Lautaro“. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy