Rinnovi Napoli, Insigne pronto all’accordo: complesso il prolungamento di Milik

L’edizione odierna de Il Mattino si sofferma sui rinnovi contrattuali in casa Napoli

L’edizione odierna de Il Mattino si sofferma sui rinnovi contrattuali in casa Napoli. In particolare, quelli riguardanti Lorenzo Insigne e Arek Milik.

Insigne pronto al rinnovo, ma manca ancora l’accordo con il Napoli

Napoli Inter
Lorenzo Insigne e Arek Milik (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Lorenzo Insigne è pronto al rinnovo. Dopo il cambio di agente, con il passaggio da Mino Raiola a Vincenzo Pisacane. Manca, al momento, l’accordo per allungare ulteriormente il contratto, oltre la naturale scadenza del 2022. Ci sono tempo, margini e volontà per trovare un accordo, anche se un finale di stagione in crescendo per Insigne potrebbe riaccendere i riflettori sul capitano partenopeo, con la sensazione che quella del rinnovo resti la strada maestra.

Milik, complessa la permanenza in azzurro

Più urgente provvedere al contratto di Arek Milik: in scadenza 2021. Complesso che ci possa essere un’altra stagione con la maglia del Napoli per l’attaccante polacco. Anche qualche confessione agli amici più cari fatta dalla punta rafforza questa sensazione. Nei prossimi giorni ci sarà un ultimo approccio con l’agente, David Pantak. Se non si apriranno spazi per il rinnovo, allora si apriranno, definitivamente, le porte dell’addio con Juventus e Milan in Italia, Arsenal e Tottenham in Inghilterra ed Atletico Madrid in Spagna già pronte a sondare le condizioni del Napoli.

CLICCA QUI PER SEGUIRE I NOSTRI CANALI SOCIAL

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy