Pirlo su Tonali: “Non lo vedo come mio erede. Lui è più completo”

Andrea Pirlo si è soffermato sul suo erede: Tonali. In tanti lo hanno descritto, ma Pirlo lo definisce addirittura superiore a sé: “Non è il mio erede. Lui è più completo”. Di seguito le parole dell’ex calciatore intervistato da Le Iene.

Pirlo: “Tonali? Non lo vedo come mio erede”

 

Pirlo su Tonali
Andrea Pirlo (Photo by Filippo Alfero – Juventus FC/Juventus FC via Getty Images)

 

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU TWITTER

 

“In tanti dicono che mi somiglia, ma non sono molto d’accordo. Sandro ha i capelli simili a me, è vero: in questo c’è una grande somiglianza. Ma dal punto di vista del gioco lui mi sembra più completo: sia in fase offensiva che di impostazione, ma anche da interditore. Non lo vedo come un mio erede, ma perché gioca in modo diverso. Ma credo fortemente che possa diventare un grande”.

E sul mercato…

 

Tonali
Brescia, Tonali marca Lorenzo Insigne (Getty Images)

 

CLICCA QUI PER SAPERE TUTTO SUL NAPOLI

 

Sandro Tonali è un pallino di diverse squadre. Il calciatore del Brescia è promettente e di sicuro avvenire: centrocampista classico, gli piace impostare il gioco e romperlo. Ma non disdegna i gol: anche su punizione si fa ben volere. Il calciatore ha la stoffa del campione e l’Inter ha messo le mani su di lui: i nerazzurri sono in vantaggio rispetto alla concorrenza, ma non sarà semplice trattarlo.

Cellino è un osso duro, la valutazione si aggira tra i 50 e i 60 milioni. In tanti sono alla finestra ad aspettare la mossa giusta: anche il Napoli è sul campioncino, ma non sarà facile aggiudicarselo. All’orizzonte rimane anche la Juventus.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy