Genoa, Pandev: “Felice per me stesso e per la Nazionale. Si è realizzato un sogno”

Un nuovo importante successo quello conquistato da Goran Pandev con la maglia della Macedonia. L’attaccante del Genoa, con un passato tra le fila del Napoli, ha, infatti, raggiunto i prossimi Europei con la sua Nazionale. Un traguardo che tutti aspettavano ormai da diversi anni. Lo stesso calciatore ha commentato quanto accaduto in occasione di un’intervista ai microfoni del Secolo XIX.

CLICCA QUI PER TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SUL CALCIO NAPOLI

Pandev, l’impresa con la Macedonia

pandev
(Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

“Eroe di un popolo? No, siamo tutti eroi perché è merito di tutti. È un’emozione bellissima, il sogno si è avverato dopo vent’anni anni che gioco in Nazionale. Finalmente si è realizzata una cosa che la Macedonia sognava da trent’anni. Sono riuscito a fare quest’impresa e sono felicissimo di esserci riuscito alla fine della mia carriera. Ho parlato col ct Angelovski e gli ho detto che avevo bisogno di riposare perché ho una certa età, era meglio saltare le prossime due partite per dare la possibilità di giocare ad altri ragazzi che avevano avuto poco spazio. 

Questa è una delle emozioni più belle perché l’ho ottenuta con la mia gente. Con Inter, Napoli e Lazio ho vinto tanto, sicuramente ero felicissimo, però questa vittoria arrivata così alla fine della carriera non me l’aspettavo. Sono felice non solo per me, ma per tutta la Nazionale. Se devo metterla su un podio, la metto insieme alla finale di Champions con l’Inter che rimarrà sempre nel mio cuore”.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU INSTAGRAM

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy