Osimhen: “Il Napoli è un club pieno di storia, è la mia occasione. Voglio fare la differenza”

Victor Osimhen, il nuovo acquisto del Napoli, ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Sport1, noto portale tedesco. Di seguito le dichiarazioni dell’ormai ex calciatore del Lille.

Osimhen: “Il Napoli è un grande passo avanti per me”

Osimhen Napoli
Victor Osimhen è ufficialmente del Napoli (Foto: SSC Napoli)

Victor Osimhen, nuovo attaccante del Napoli, ha rilasciato una lunga intervista in cui ripercorre le sue tappe professionali: dal Wolfsburg, al Charleroi fino alla grande chiamata del club azzurro.

Sul Wolfsburg

Quando arrivai al Wolfsburg mi ritrovai catapultato in una realtà completamente diverse: le abitudini, il cibo, il cibo, la lingua, il modo in cui la gente si relazionava con me. Mi chiesi se ce l’avrei mai fatta ma se fossi rimasto in Nigeria non avrei mai avuto questa opportunità. Quella era la mia prima volta in Europa, avevo soltanto 18 anni e non ebbi non troppo tempo per adattarmi

Sul Charleroi

Dopo esser stato respinto da Zulte Waregem e Club Brugge, fui completamente sopraffatto dalla tristezza. Ma una sera ricevetti una telefonata dal mio agente. In questa chiamata il mio procuratore mi disse che lo Charleroi mi voleva. Inizialmente non volevo andarci, vista la non positiva esperienza precedente, poi però lui mi convinse ad accettare l’offerta. Lì mi sono trovato davvero bene, ho ricevuto amore e grande accoglienza

Sul Napoli

Spero di fare un vero e importante passo in avanti con quest’avventura al Napoli. Ho avuto la possibilità di entrare a far della storia di un club davvero glorioso come il Napoli. Qui hanno militato dei grandissimi calciatori come Maradona, Cavani e Higuain. Il prossimo anno giocheremo in Europa League e voglio aiutare la squadra a fare bene anche in questa competizione, non soltanto in Serie A

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy