Orsolini, l’agente: “È un pallino di Giuntoli, il Napoli è una società importantissima”

Ai microfoni di Radio Marte, nel corso della trasmissione Si gonfia la rete, ha rilasciato un’intervista Donato Di Campli, agente tra gli altri di Riccardo Orsolini.

LE PAROLE DELL’AGENTE DI ORSOLINI

Orsolini

“Orsolini piace al Napoli? Dico quello che penso con estrema franchezza: questa situazione del virus cambia tutto. Anche il rinvio degli Europei al prossimo anno, cambia tutto. Credo che nel Bologna, in virtù di quanto sta accadendo, a nessuno interessi una cessione. Sia perché i prezzi non possono più essere quelli congrui ma soprattutto perché abbiamo la necessità di avere continuità in vista degli Europei. A Bologna la continuità ce l’abbiamo, altrove è difficile trovarla. C’è il Napoli, è vero, ma anche tante altre società. A loro è sempre piaciuto, è un pallino di Giuntoli. Di mercato vero però su Riccardo in questo momento non ce n’è. Destinazione gradita? Il Napoli è una società importantissima che ha giocato in Champions e lottato per lo Scudetto, ci mancherebbe non considerarla. Da qui a dire che c’è una trattativa ce ne passa tantissimo. In questo momento le valutazioni sono solo per il Bologna. 

Giocarsela con Politano? Si torna al discorso di prima. Non abbiamo paura di nessun giocatore, con il massimo rispetto per tutti. Ma è chiaro che fare 35 partite di fila o farne 15 cambia in vista degli Europei. Poi può anche essere che arriva l’offerta della vita e non si può rinunciare. Se una squadra fa un’offerta incredibile al Bologna e il club ce la sottopone noi ascolteremo. Doppia opzione di recompra della Juventus? Queste sono cose che non mi riguardano, bisogna tener conto soltanto del contratto che Orsolini ha col Bologna, gli accordi tra società non ci riguardano”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy