Napoli-Roma, le probabili formazioni: Manolas verso il ritorno da titolare. Fonseca si affida a Dzeko

Il Napoli torna in campo dopo la sconfitta contro l’Atalanta che allontana ulteriormente il quarto posto dagli obiettivi dei partenopei. Gli uomini di Gennaro Gattuso troveranno di fronte la Roma tra le mura del San Paolo. Anche i giallorossi arrivano da una sconfitta esterna per 2-0 contro l’Udinese. Le due squadre, divise da soli tre punti, cercano quindi una vittoria fondamentale. Cercheranno di raggiungere l’obiettivo con gli uomini nella migliore forma fisica possibile. Di seguito le probabili formazioni di Napoli-Roma a cura di CalcioNapoli1926.it

Napoli-Roma, le probabili formazioni

Roma-Napoli, le probabili formazioni

Napoli (4-3-3): Meret, Di Lorenzo; Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabian, Demme, Zielinski; Callejon, Milik, Insigne All.Gattuso

Indisponibili: Allan, Llorente, Malcuit, Ospina

Squalificati: nessuno

Resta a riposo Ospina dopo l’infortunio rimediato contro l’Atalanta e la porta viene presidiata da Meret. In difesa possibile turno di riposo per Nikola Maksimovic che lascia spazio all’ex della sfida, Kostas Manolas recuperato dall’infortunio. Verso la conferma la linea di centrocampo vista nella sfida contro i bergamaschi. Mentre si registrano ballottaggi per tutte e tre i ruoli in attacco con Callejon pronto a sedersi in panchina per fare spazio a Politano. In avanti in vantaggio, invece, Milik ai danni del belga Mertens. Infine, possibile turno di riposo per Lorenzo Insigne con Lozano che si gioca una chance da titolare.

Arbitro: Rocchi

Roma (4-2-3-1): Mirante, Zappacosta, Smalling, Mancini, Kolarov; Cristante, Veretout; Kluivert, Pellegrini, Mikhitaryan; Dzeko All.Fonseca

Indisponibili: nessuno

Squalificati: Perotti

Recuperato dall’attacco di gastroenterite, torna nella linea di difesa Mancini che, con Zappacosta, Smalling e Kolarov forma la retroguardia a difesa della porta con Mirante tra i pali. A centrocampo ballottaggio tra Cristante e Diawara per un posto da titolare accanto a Veretout, tornato disponibile dopo la squalifica. Al momento si registra in vantaggio il primo. In avanti assente Perotti, Fonseca corre ai ripari e si affida al giovane Pellegrini che, con la coppia Kluivert-Mikhitaryan, faranno da supporto alla prima punta Dzeko.

CLICCA QUI PER FOTO E VIDEO ESCLUSIVI

© Riproduzione riservata

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy