Insigne leader azzurro: ieri non è bastato. La prestazione del capitano

Lorenzo Insigne è diventato il leader del Napoli. Il capitano azzurro ieri ha provato a trascinare i suoi verso la vittoria. Ma a nulla è servito, il Napoli è caduto sotto i colpi di Lapadula e Mancosu.

Insigne leader azzurro. Ieri non è bastato

 

Insigne si è preso di prepotenza la fascia sinistra. Ormai è casa sua, non si discute. Gennaro Gattuso è riuscito a rivitalizzarlo, a farlo maturare. Purtroppo non sempre si è in grado cambiare il corso degli eventi, ieri è stata una di quelle situazioni. Il Napoli era troppo disordinato e irruente, non poteva finire in altro modo.

Gattuso ha provato a dare la scossa sostituendo il capitano per Lozano, ma a nulla è servito. Lo stesso messicano è risultato spaesato e senza una chiara idea di gioco. Lorenzo invece dalla sua ha l’esperienza di percepire i momenti giusti in cui incanalare il gioco. A tutti gli effetti si tratta del regista offensivo del Napoli: un taglio per Callejon o un cioccolatino per Milik. Ieri non sono arrivati, ma la strada da percorrere è quella giusta. In un modo o in un altro, Insigne sarà alla guida del suo Napoli.

 

Napoli Insigne
Napoli sconsolato: il fattore San Paolo non esiste più (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

 

>> CLICCA QUI PER SAPERE DELLE DISPOSIZIONI PER INTER-NAPOLI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy