Il Mattino – Napoli, la Champions si riconquista in notturna. C’è l’ipotesi riapertura

Un Napoli by night. C’è poco da fare, sarà proprio così. Gli azzurri vedranno il campo solo in fascia serale e preserale, nessuna partita sarà giocata di pomeriggio a causa del caldo e della posizione geografica. Gattuso si giocherà l’accesso alla prossima Champions League di sera.

Un Napoli con abito da sera: la Champions si conquista di notte

 

Napoli notturna
Napoli in notturna (Photo by Michael Steele/Getty Images)

 

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU TWITTER

 

Oggi verrà stabilito il programma completo e saranno programmate le due semifinali di Coppa Italia (il 12 e 13 giugno presumibilmente), in attesa che Conte dia poi il via a un nuovo Dpcm (attualmente non si può giocare prima del 14). Sugli orari invece la Lega ha già cercato di ridurre la fascia pomeridiana, ma in tanti dall’AIC specificato che sia complicato per tutte le squadre d’Italia giocare di pomeriggio in estate.

 

Andrea Agnelli, il presidente della Juve, nell’ultima assemblea di Lega di venerdì scorso ha proposto l’eventualità di una riapertura parziale degli stadi ai tifosi già più o meno da metà luglio: i club studierebbero una soluzione di ripristinare un’affluenza agli stadi dal 10 a 25 per cento della capienza totale. Una proposta che ha trovato diversi club favorevoli e tra questi anche il Napoli

 

Si accendono le tv e potrebbero riaprirsi gli stadi. Come riportato da Il Mattino, è stato Andrea Agnelli a proporre una riapertura parziale degli stadi così da avere una fetta di pubblico a incitare la propria squadra. La proposta sarà girata direttamente al Governo, ma presumibilmente sarà una cosa che si potrà attuare da metà luglio o direttamente la prossima stagione.

 

CLICCA QUI PER SAPERE TUTTO SUL NAPOLI

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy