Fuorigrotta, baby gang picchia in gruppo un ragazzino: immagini shock | VIDEO

Fuorigrotta, baby gang picchia in gruppo un ragazzino: immagini shock. Il Consigliere Regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli ha denunciato l’episodio su Facebook, scrivendo:

“In un filmato si vede un ragazzino aggredito sia verbalmente che fisicamente prima da un ragazzo fisicamente più grosso di lui e poi dall’intero branco. La vicenda è stata denunciata dal gestore di una pagina Facebook che ha segnalato l’accaduto al Consigliere Regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli inviandogli i filmati”.

Baby gang attacca un ragazzino a Fuorigrotta: la denuncia di Borrelli


“Ci sono stati inviati questi filmati che sarebbero stati girati a Fuorigrotta, dove un gruppo di ragazzini accerchia ed aggredisce un bambino. Abbiamo avuto modo di contattare il ragazzo in questione e la vicenda risulta essere veritiera, inoltre non sarebbe la prima volta che l’adolescente viene preso di mira da quella stessa banda di bulli”
.

Borrelli conclude

“Abbiamo provveduto ad inviare il filmato originale, senza volti oscurati, alle autorità che procederanno a svolgere le dovute indagini e all’identificazione dei protagonisti. Purtroppo ci troviamo di fronte all’ennesimo atto di bullismo e la vicenda se confermata nella dinamica a noi riferita e che si vede nei video sarebbe molto grave. Oggigiorno i giovanissimi sembrano aver preso la violenza come una moda, cercano gloria e celebrità rendendosi protagonisti di atti vili e violenti, spesso aggredendo in gruppo ragazzi soli ed indifesi, da condividere sui social che danno vita ad emulazione, si tratta di un fenomeno da fermare.

La situazione è preoccupante perché gli episodi di violenza tra minori sono in continua crescita, c’è bisogno di un intenso programma rieducativo per i più giovani, occorre collaborazione tra genitori, insegnati ed assistenti sociali, bisogna inculcare nelle giovani menti i giusti valori di civiltà, rispetto delle regole e di amore verso il prossimo” ha dichiarato il Consigliere Borrelli.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy