Napoli preoccupato per il focolaio AZ Alkmaar, Gattuso non vuole cali di tensione: domani il raduno. I dettagli

Inevitabile la preoccupazione in casa Napoli per le tante positività al coronavirus dell‘AZ Alkmaar, dopo quanto accaduto settimane fa contro il Genoa. La UEFA stabilisce che con 13 negativi di cui un portiere i match di disputano ugualmente, ma l’autorità sanitaria locale può ancora dire la sua. Gli olandesi partiranno questa mattina alla volta di Napoli, contando su 17 elementi e dopo aver svolto tamponi ulteriori di controllo.

Secondo quanto racconta il Corriere del Mezzogiorno, il Napoli attenderà domani per riunirsi all’Hotel Palazzo Caracciolo:

Da Castel Volturno filtra un po’ di preoccupazione perché c’è il ricordo del caso Genoa con il contagio che si è propagato nei giorni successivi alla partita e con le ripercussioni verificatesi poi nel gruppo-squadra azzurro. La tensione c’è ma il Napoli è pronto a scendere in campo, ieri è emersa la totale negatività ai tamponi realizzati lunedì. Gattuso vuole che la squadra non abbia cali di tensione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy