Gattuso in conferenza: “Chiedo scusa per il linguaggio. Ce l’ho con qualche ex direttore che dice cattiverie su di me”

Rino Gattuso ha rilasciato alcune dichiarazioni in conferenza stampa al termine di Napoli-Empoli. Il tecnico azzurro ha commentato la vittoria dei suoi contro la compagine toscana in Coppa Italia.

CLICCA QUI PER LE PAGELLE DI GATTUSO DAI QUOTIDIANI

Gattuso in conferenza

Gennaro Gattuso (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

“Ho sbagliato anche io ad esprimermi. Io ho detto che non dovevano leggere, ma per non farsi influenzare, come Fabian Ruiz ed altri che vengono contestati. Come quando giocavo, a volte preferivo non leggere nulla, quello era il mio sfogo, di non stare dietro alle chiacchiere perché ci sono momenti in cui vieni massacrato. Parlando di cazzate non ho usato un linguaggio perfetto, chiedo scusa, ma non ce l’avevo con chi mi ha risposto. Ce l’ho con chi ha detto falsità in questo mese, che volevo dimettermi, che sono malato, c’è qualche ex direttore che dice non devo allenare perché prendo cortisone e tante cattiverie. A me piace essere giudicato, non mi sono mai piaciute le falsità, poi divento maleducato, scorbutico, lo sono stato e mi scuso, ma non ce l’avevo con quei due o tre che mi hanno risposto. Posso essere scarso o bravo, ognuno può giudicarmi, ma non dire falsità per divertirsi sulla mia testa”.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU TWITTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy