Condò: “Il Napoli deve insinuarsi in un Barcellona sconquassato. Messi e Griezmann? Non c’è feeling”

Il giornalista sportivo, Paolo Condò, ha rilasciato alcune interessanti dichiarazioni sul match che si giocherà stasera alle 21.00 tra Napoli e Barcellona

Condò: “Barcellona favorito ma il Napoli può farcela”

Paolo Condò, giornalista sportivo, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio24 durante la trasmissione di Tutti Convocati. L’opinionista si è espresso su Napoli-Barcellona, attesissimo match che si giocherà questa sera alle 21.00 e sarà valido per l’andata degli ottavi di finale di Champions League.

Su Messi

Il Napoli si trova di fronte il Barcellona e Lionel Messi in un duello di grande fascino. Al momento mi sembra che l’argentino faccia molto più paura del club catalano. Situazione Messi? Bertomeu gioca sul fatto che l’argentino non andrà via, ma se fosse responsabile anticerebbe le elezioni di un anno

Sul Napoli

Il Napoli deve essere bravo a inserirsi nei problemi di una squadra squassata da problemi interni a livello societario. Il Barcellona parte favorito, ma contro le big quest’anno il club partenopeo ha fatto molto bene, non dimentichiamolo. I punti, quest’anno li hanno persi in partite come contro quella con il Lecce, non nelle grandi partite

Sul vecchio e nuovo Barcellona

Dieci anni fa al club blaugrana c’erano delle condizioni diverse: un giovane Messi, una generazione di giocatori incredibili, un allenatore come Guardiola e un presidente come Laporta. Alcune partite avevano undici giocatori del vivaio. Una squadra irripetibile. Questo è un Barcellona da fine impero, sarà un grande impero fino a quando non si ritira Messi, ma non è quadra competitiva ad altissimi livelli

Su Griezmann

Messi e Griezmann convivono e si rispettano anche, ma non c’è grande feeling tra i due 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy