Napoli-AZ, Repubblica: “Ecco perché stavolta non è intervenuta l’ASL”

NapoliAZ si svolgerà regolarmente quest’oggi alle ore 18.55 allo stadio San Paolo. Inizialmente, sembrava che la partita fosse altamente a rischio in virtù del focolaio di Covid-19 tra gli olandesi. Tuttavia, stavolta l’ASL ha deciso di non intervenire. L’edizione odierna de La Repubblica ha provato a spiegare perché l’intervento dell’azienda sanitaria locale non c’è stato.

 

NAPLES, ITALY – OCTOBER 17: Victor Osimhen of SSC Napoli celebrates the 4-0 goal during the Serie A match between SSC Napoli and Atalanta BC at Stadio San Paolo on October 17, 2020 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

L’edizione odierna de La Repubblica ha spiegato il mancato intervento dell’ASL su NapoliAZ:

“Gli azzurri  quest’oggi scenderanno regolarmente in campo contro l’AZ Alkmaar. La squadra olandese ha a disposizione appena 17 calciatori, in virtù del focolaio Covid all’interno del gruppo. Tuttavia, il club ha presentato i risultati dei tamponi negativi effettuati nelle ultime 48 ore e le autocertificazioni necessarie. Hanno tutte le autorizzazioni per giocare. L’ASL di Napoli, in questo caso, ha deciso di non intervenire”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy