Milik corteggiato da Arsenal e Tottenham: bloccata ogni trattativa per il rinnovo

Le priorità restano i rinnovi di Dries Mertens e Piotr Zielinski. Poi, il ds del Napoli, Cristiano Giuntoli potrà guardare oltre. Potrà occuparsi degli altri rinnovi che tengono sulle spine la società. Tra questi c’è sicuramente quello dell’attaccante polacco, Arek Milik. Il contratto del calciatore ha una scadenza fissata al mese di giugno del 2021. Manca ancora un anno, troppo poco poichè, in caso di mancato rinnovo, nella prossima stagione si rischia di perderlo a parametro zero. Una situazione che il Napoli vuole evitare e, quindi, sarà per Milik rinnovo o addio già in questa finestra di mercato.

CLICCA QUI PER L’ULTIMA OFFERTA DEL NAPOLI PER EVERTON

Milik, rinnovo sempre più lontano

Milik, rinnovo lontano

La partenza di Milik, quindi, sembra ormai più vicina. Un’opzione confermata dalla stessa trattativa per il rinnovo che resta ferma. Come rivela l’edizione odierna de Il Mattino, le parti in gioco non si confrontano ormai da molto tempo, da prima dell’emergenza. Passi avanti, quindi, che non sono ancora stati fatti ma soprattutto che permettono a numerose squadre di farsi avanti. Sulle tracce dell’attaccante, infatti, ci sono diversi club. In particolare, in Italia è forte il pressing della Juventus. All’estero, invece, dopo l’Atletico Madrid spuntano anche l’Arsenal ed il Tottenham, squadre di Premier League.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI SUI NOSTRI SOCIAL

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy