Milik-Juve, il polacco è l’obiettivo numero uno: arriva solo ad una condizione – Sky

Stando a quanto riferisce quanto Gianluca Di Marzio, giornalista di Sky, attraverso il suo sito, la Juventus punta ancora forte Arek Milik. Il centravanti polacco è da tempo nel mirino dei bianconeri, ma il cambio in panchina e l’arrivo di Pirlo hanno raffreddato la pista. Di seguito quanto scritto in merito dal giornalista dell’emittente satellitare.

L’attaccante del Napoli piace molto, ma il suo arrivo sarebbe anche legato a una possibile partenza di Bernardeschi, che deve ancora decidere sul suo futuro. Il polacco resta comunque l’obiettivo numero uno. Altri nomi: Dzeko, che però la Roma non vuole cedere; quindi anche Morata e Zapata, i cui costi restano inaccessibili.

Milik-Roma, asse caldo

Calciomercato Napoli Milik Roma

Asse di mercato Napoli-Roma, sul tavolo c’è un maxi scambio tra le due società: coinvolto anche Arek Milik nelle trattative. Tuttosport oggi in edicola scrive del forte interesse del club giallorosso per l’attaccante polacco, già promesso alla Juventus. L’ostacolo all’operazione che porterebbe Under e Veretout a Napoli  sta proprio nel mancato gradimento del numero 99. Quattro calciatori cambierebbero maglia (Hysaj compreso), sliding doors che potrebbero aprire nuovi scenari nel corso della prossima stagione. Al momento, però, l’affare è ancora bloccato.

“Intanto c’è anche la Roma che insiste con il Napoli per avere Milik, il cui gradimento manca, e solo in questo caso il club giallorosso metterebbe sul piatto della bilancia i cartellini di Veretout e Under. C’è da convincere Milik, magari appena la Juve si lancerà su di un altro attaccante centrale, così da chiudere una maxi operazione nella quale potrebbe essere inserito anche Hysaj. Con la cessione dell’albanese al club giallorosso, il Ds Giuntoli potrebbe chiamare il suo amico Setti, presidente dell’Hellas, per il cartellino di Faraoni”.

TUTTE LE ULTIME DI CALCIOMERCATO NAPOLI

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy