Mastella: “Il Benevento deve andare in Serie A, festa con distanziamento”

Clemente Mastella, sindaco di Benevento, è intervenuto oggi ai microfoni di Radio Punto Nuovo. Ecco quanto evidenziato della redazione di CalcioNapoli1926.it:

Spadafora? Troppe indecisioni da parte del Governo, nel mondo del calcio in particolare. Si stabiliscano le regole e si riparta, non ci sono le regole? Stop al campionato, fine. Poi guardiamo sempre gli altri, la Francia, la Germania, l’Italia che fa? Quest’aspettativa ad oltranza e simulazione di qualcosa che magari non avverrà, potrebbe creare malumori ed inconvenienti. Tifosi allo stadio? Con distanziamento sociale, controlli, misure di sicurezza giuste, perché no? Mille persone in una piazza o in uno stadio, non è analogo? Qui non si decide per niente”.

Benevento, Mastella: “La mia proposta per giocare in campi neutri”

Benevento Maggio
PALERMO, ITALY – NOVEMBER 30: Ilija Nestorovski (R) of Palermop is challenged by Christian Maggio of Benevento during the Serie B match between US Citta di Palermo and Benevento Calcio at Stadio Renzo Barbera on November 30, 2018 in Palermo, Italy. (Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images)


“Ho lanciato una proposta: il Napoli deve riprendere da Verona, che è stato uno dei focolai, utilizziamo in campi neutri. Venite a giocare a Benevento, Reggio Calabria, Pescara, dove non c’è stato un accumulo massiccio del virus. Sarebbe un’inguistizia enorme annullare il campionato per il Benevento, deve andare in Serie A. E’ ovvio che per la festa non si potranno avere 10mila persone in piazza, il distanziamento sociale deve rimanere. Il virus c’è, ma se lo teniamo a bada non rischiamo”
.

CLICCA QUI PER FOTO E VIDEO ESCLUSIVI!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy