Passato, Presente e Futuro – Mario Rui vince ogni scommessa: inamovibile sulla fascia sinistra

La rubrica, a cura di CalcioNapoli1926.it, Passato, Presente e Futuro si occupa di analizzare il percorso di tutti i calciatori del Napoli. Da dove arrivano fino al loro possibile futuro senza dimenticare il momento che stanno vivendo. Il protagonista di questa prima giornata è il terzino Mario Rui.

Passato

Mario Rui

Dopo gli esordi nelle giovanili del Portogallo ed in Serie B, arriva l’occasione Empoli. Con la maglia della società toscana riesce a fare il suo esordio in Serie A entrando in campo al posto del compagno Hysaj. Occasione importantissima per lui anche perchè gli consente di conoscere anche il tecnico Maurizio Sarri. una figura importante per il suo futuro. Nell’estate del 2016 finisce in prestito alla Roma dove si ritrova a dover fare i conti con l’importante concorrenza di Emerson Palmieri. La forma del compagno di squadra ed alcuni sui problemi fisici, convincono i giallorossi a non riscattarlo. E’ in quel momento che nella sua vita piomba di nuovo Sarri che convince il Napoli a prendere il calciatore, prima in prestito e poi con la formula dell’acquisto definitivo. Il tecnico gli regala chance importanti ma sopratutto il debutto in Champions League.

Presente

Al Napoli comincia piano piano a ricavarsi il suo spazio anche da titolare. Mario Rui si prepara a testa bassa senza mai una parola fuori posto. La sua occasione arriva con il grave infortunio di Ghoulam. Senza il franco algerino, i partenopei possono solo affidarsi a lui. Il portoghese non si fa trovare impreparato e scende in campo conquistando la fiducia anche di Carlo Ancelotti. L’allenatore si affida a lui sulla fascia sinistra così come Gattuso che gli regala davvero pochi minuti per riposare. Lo preferisce al compagno di scuderie Elseid Hysaj più di una volta.

Futuro

Mario Rui

 

La crescente fiducia del tecnico non può che fare bene a Mario Rui. Il calciatore sembra sicuro di poter vivere ancora più di un’impresa con la maglia del Napoli. Il suo agente si è espresso sempre in modo favorevole alla sua permanenza all’ombra del Vesuvio. Un destino opposto a quello di molti altri terzini della compagine partenopea.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI SU TWITTER

di Maria Ferriero

© Riproduzione Riservata

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy