Maradona, alta tensione con il Gimnasia: rinnovo sempre più lontano

Un terremoto rischia di innescare i rapporti, non più idilliaci, tra il Gimnasia ed il tecnico Diego Armando Maradona, ex attaccante del Napoli. Un fulmine a ciel sereno che arriva quando il rinnovo tra le parti sembrava essere ormai ad un passo. Come riferisce La Gazzetta dello Sport, il nodo della situazione sembrerebbe essere legata ad una clausola nel nuovo contratto relativa alla composizione dello staff. Gli agenti del calciatore accusano il club di volerlo scarica.

Gimnasia, le parole su Maradona

Maradona Gimnasia

Da parte sua, però, la dirigenza del club argentino prova a dare una giustificazione. Di seguito le parole del presidente del Gimnasia, Gabriel Pellegrino ai microfoni di radio La Redonda:

“Abbiamo offerto un rinnovo alle stesse condizioni che per noi rappresentano comunque un grande sforzo. Purtroppo la proposta è stata respinta. Il problema -non è Maradona, bensì la gente che lo circonda e continua a consigliarlo male. Quella è gente che esercita pressioni sui media, agisce in modo meschino e pensa solo ai soldi”.

Parole che fanno riferimento al tweet di Matias Morla, amico ed avvocato del tecnico argentino:

“Diego ha scommesso tutto sul Gimnasia. Non ha mai saltato una partita sfidando anche le raccomandazioni del medico. Maradona vorrebbe continuare. Ma la stessa gente che ieri è andata a cercarlo quando la baracca stava andando a fuoco, oggi lo vuole scaricare”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy