UFFICIALE – Malang Sarr non rinnova con il Nizza: ora è svincolato | VIDEO

Malang Sarr, difensore classe ’99, ha deciso di non rinnovare con il Nizza ed oggi è svincolato. Il giovane è cresciuto nelle giovanili del club francese prima di approdare in prima squadra e collezionare oltre 100 presenze. Da tempo le grandi d’Europa lo seguono: la Serie A non fa eccezione. Napoli, Inter, Milan e Lazio sono interessate al calciatore. Il Nizza annuncia su Twitter:

“Arrivato alla fine del contratto, Malang Sarr lascia l’OGC Nice. Figlio della città e del club, voleva parlare con la gente di Nizza prima di partire. Come al solito: con classe. Buon viaggio Malang!”.

Malang Sarr lascia il Nizza: niente rinnovo

AMSTERDAM, NETHERLANDS – AUGUST 2. Justin Kluivert from AJAX is watched by Malang Sarr from OSC Nice during the UEFA Champions League Qualifying Third Round: Second Leg match between AJAX Amsterdam and OSC Nice at Amsterdam Arena, on August 2, 2017 in Amsterdam, Netherlands. (Photo by Andy Astfalck/Getty Images)

Nei mesi scorsi Malang Sarr aveva rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Telefoot, esprimendo alcune preferenze sul proprio futuro: “Per ora ho deciso di non rinnovare il contratto e non ho preferenze circa il futuro. La Bundesliga è un campionato di alto livello, ma ci sono grandi squadre anche in Francia e Spagna”.

Nel 2016 è stato inserito nella lista dei migliori sessanta calciatori nati nel 1999 stilata da The Guardian. Difensore centrale di grande fisicità ma utilizzato anche come terzino sinistro nella Nazionale Under-17 francese.

La carriera

Cresce calcisticamente nel Nizza dove nel 2015 viene inserito nella seconda squadra militante nel Championnat de France amateur, quarta divisione francese. Disputa la sua prima partita da professionista il 15 agosto 2015 in occasione della trasferta vinta, per 2-1, contro il Tarbes Pyrénées. Concluderà la sua prima stagione da professionista con un bottino di 9 presenze.

Nella stagione 2016-2017, a soli 17 anni, l’allenatore della prima squadra Lucien Favre decide di inserire il ragazzo nella rosa della prima squadra. L’esordio arriva il 14 agosto 2016 scendendo in campo da titolare in occasione della prima partita di campionato contro il Rennes; proprio lui, al 60º minuto, è a siglare il gol che sancisce la vittoria dei suoi per 1-0, rete dedicata alle vittime della strage di Nizza avvenuta un mese prima.[3] Inoltre tale marcatura lo rende il secondo giocatore più giovane a segnare nel debutto in Ligue 1, dietro solo a Bartholomew Ogbeche. Il 15 settembre successivo disputa la sua prima partita di Europa League in occasione della partita casalinga persa, per 0-1, contro i tedeschi dello Schalke 04. La sua prima stagione tra i professionisti si conclude con un bottino di 32 presenze e 1 rete.

Il 26 luglio 2017, in occasione del terzo turno preliminare pareggiato, per 1-1, contro gli olandesi dell’Ajax, disputa la sua prima partita di Champions League. Conclude la stagione con 29 presenze.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy