CONI, Malagò: “Lo sport è pronto a far ripartire le attività, per le competizioni discorso diverso”

Il presidente del CONI, Giovanni Malagò, ha rilasciato alcune dichiarazioni in una diretta con i ragazzi del settore giovanile del Bologna. Queste le sue parole sulla ripresa dello sport.

“Sono dieci settimane che lavoriamo sulla ripartenza della sport. In Italia ci sono 387 sport e non c’è un altro paese al mondo che ha questa molteplicità di discipline, che però andava normata. Ogni Federazione ci ha dato un documento con le sue specificità e l’abbiamo integrato con un documento del Politecnico di Torino e con un documento della Federazione medico-sportivo. E oggi tutti sono pronti per ripartire: chiaro, chi gioca a golf ha quasi zero problemi, chi gioca a rugby molti di più, ma tutti adesso hanno delle regole. Parlo ovviamente della ripresa delle attività, quella delle competizioni è discorso diverso“.

MALAGÒ SUI GIOCHI OLIMPICI DEL 2021

Malagò

“Le Olimpiadi si faranno nel 2021, certo che si faranno. In caso contrario, vorrebbe dire che il pianeta non avrebbe ancora risolto il suo problema e quindi, a quel punto, sarebbe un problema molto più ampio. Il Presidente Bach ha detto una cosa bellissima: per lui, le Olimpiadi di Tokyo saranno lo spartiacque tra quanto accaduto prima il coronavirus e quello che accadrà dopo. Perché l’obiettivo è quello di disputare dei Giochi Olimpici esattamente come accaduto in passato, con tutti gli atleti e senza porte chiuse”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy