Manchester United, il capitano Maguire arrestato a Mykonos: l’accaduto

Altro che notte da leoni per Harry Maguire, capitano del Manchester United. Il giocatore si è fatto riconoscere e non per le sue doti calcistiche bensì per una rissa.

Manchester United, arrestato Maguire in Grecia

Harry Maguire of Manchester United in action during the UEFA Europa League round of 16 second leg match between Manchester United and LASK at Old Trafford on August 05, 2020 in Manchester, England. (Photo by Michael Regan/Getty Images)

Notte non piacevole per per Harry Maguire. Il capitano del Manchester United infatti è stato arrestato in Grecia in seguito ad una rissa con alcuni inglesi. Sia il calciatore che i turisti inglesi erano in vacanza a Mykonos, ma all’esterno di un bar hanno iniziato a litigare e il tutto si è tramutato in uno scontro violento: pronto l’intervento della polizia. Inoltre dal comunicato ufficiale del club inglese si apprendere che è: “in contatto con Harry” e il calciatore “collaborerà pienamente con le autorità greche”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy