Lombardia, Fontana: “Mi sembra difficile che il campionato riparta”

Il futuro del calcio italiano resta ancora in bilico. Le parole del Ministro dello Sport, Spadafora sembrano non essere incoraggianti. Tutto dipenderà dalle prossime ore e dai prossimi giorni quando saranno analizzati i nuovi numeri relativi ai contagiati. Sulla situazione si è soffermato anche Attilio Fontana, Governatore della Lombardia, intervenuto ai microfoni di Telenova. Ricordiamo che la Regione in questione è quella che ha fatto registrare il più alto numero di casi di positività al Coronavirus.

Le parole di Fontana

Lombardia, Fontana

“Sono un grande tifoso di calcio ma in questo momento mi sembra difficile che il campionato riparta. Gli allenamenti sono appena cominciato ed hanno già trovato dei giocatori positivi al Coronavirus. Penso che varrebbe la pena anche per il calcio fare una sospensione e poi ricominciare più avanti. Magari ad agosto, per poter portare a termine il campionato. Quando ci saranno le condizioni per farlo. Posizione del governo? Non sono io il ministro dello Sport. Spadafora è una persona che stimo e con cui ho un ottimo rapporto. Penso che abbia fatto tutte le valutazioni del caso e se non ha ancora preso una decisione è perché c’è qualche elemento da valutare con la massima attenzione”.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI SUI SOCIAL

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy