Koulibaly decide Juve-Napoli con un gol di testa nei minuti finali: due anni fa la festa degli azzurri

Due anni fa Koulibaly regalava una delle gioie più grandi dell’era De Laurentiis al Napoli. Il suo gol alla Juve, in trasferta, nei minuti finali regalò la vittoria alla squadra di Sarri. Una partita dominata che permise agli azzurri di portarsi a -1 dai bianconeri in vetta. Quel colpo di testa entrò nell’immaginario dei partenopei che, ancora oggi, rivedendo quel gol si emozionano. L’entusiasmo, purtroppo, durò poco. La settimana successiva la compagine di allegri vinse, con molte polemiche, contro l’Inter. Il Napoli, il giorno dopo, non riuscì ad imporsi contro la Fiorentina. Dopo pochi minuti, infatti, proprio lo stesso difensore senegalese fu espulso.

KOULIBALY ED IL GOL ALLA JUVE

Quella rete segnata a Buffon, nei minuti finali, fece accarezzare il sogno scudetto ad una città intera. L’annata sembrava propizia e l’ambiente era pronto. Purtroppo, però, le cose non girarono nel verso giusto nelle ultime quattro giornate. L’illusione del gol a Torino resta uno dei ricordi più belli di quella stagione che, ovviamente, tutti i tifosi del Napoli portano ancora nel cuore.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy