Juventus, Sarri: “Higuain non voleva tornare a giocare, è un ragazzo sensibile”

Maurizio Sarri, tecnico della Juventus, è intervenuto quest’oggi in conferenza stampa alla vigilia della sfida con il Lecce. L’allenatore toscano ha parlato di diversi temi, tra cui la partenza di Miralem Pjanic e l’arrivo di Arthur Melo, il rifiuto di Higuain per il ritorno in campo e sull’impiego di Blaise Matuidi da terzino sinistro. Vedremo infatti una Juventus con diverse assenze, con il punto interrogativo Miralem Pjanic.

LE PAROLE DI MAURIZIO SARRI

 

Queste le parole del tecnico bianconero Maurizio Sarri: “Le partite in questo momento sono tutte difficili per la condizione non ottimale, è complicato per tutti. Dobbiamo essere bravi nell’approccio alla partita, senza essere superficiali o presuntuosi. Loro giocano bene a calcio, in trasferta hanno fatto meglio che in casa. Il risultato è tutto da conquistare. 

Matuidi e Pjanic? Noi su Pjanic facciamo affidamento. Sta uscendo da una situazione delicata, sta andando in crescendo. Al momento questa storia non la prendo neanche in considerazione, la società non mi ha detto nulla. Ha vissuto un periodo difficile che lo ha messo in difficoltà a livello mentale, deve comprendere che bisogna reagire senza farsi condizionare. Io personalmente sono contento di lui e sicuro che lui abbia ancora margini di miglioramento. Per il difensore esterno, oggi proveremo un paio di soluzioni tra cui il francese.

Arthur? Si tratta di un giocatore del Barcellona, sarebbe brutto parlarne. Non mi è piaciuto quando l’allenatore del Barcellona ha parlato di Pjanic perché è un mio giocatore.

La situazione di Higuain? Valutiamo, Higuain ieri è rientrato con il gruppo, può giocare uno spezzone di gara all’inizio o alla fine .Lui è un sensibile, quindi quello che è successo a livello personale lo ha lasciato disturbato. Nel momento di rientro non riteneva neanche giusto che si dovesse pensare al calcio, poi è arrivato l’infortunio che lo ha ulteriormente scosso. Adesso mi sembra che stia ritrovando la voglia di giocare di inizio stagione, per noi potrebbe essere importante”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy