Juventus, Andrea Pirlo: “Vincere è il nostro unico obiettivo, per me era così anche da calciatore”

Il nuovo corso della Juventus riparte da Andrea Pirlo. Questi, al debutto su una panchina, dovrà cercare di confermare il dominio bianconero in Italia e di portare la società piemontese dove Maurizio Sarri non è riuscito: sul tetto d’Europa. Se la vittoria del decimo scudetto consecutivo appare cosa alla portata di Ronaldo e compagni, più difficile sarà imporsi tra le grandi squadre europee. Tuttavia, Andrea Pirlo sembra essere abituato a questo genere di pressione. Infatti, in un’intervista da lui rilasciata ai microfoni di Sky Sport, ha affermato che la sua carriere calcistica gli ha sempre imposto un obbligo: cercare di vincere, sempre e comunque.

Andrea Pirlo: “So che devo vincere”

Pirlo
TURIN, ITALY – JULY 31: Andrea Pirlo during the press conference of the unveiling of Andrea Pirlo as new U23 team coach at Allianz Stadium on July 31, 2020 in Turin, Italy. (Photo by Daniele Badolato – Juventus FC/Juventus FC via Getty Images)

Andrea Pirlo, in occasione della vittoria in amichevole per 5 a 0 contro il Novara, ai microfoni di Sky Sport, ha parlato della sua nuova esperienza alla guida della Juventus: “Sono molto soddisfatto dell’impegno dei ragazzi in questi giorni. Questa è la cosa più importante, in virtù del fatto che abbiamo potuto lavorare solo due giorni tutti assieme. Per completare la rosa mi serve un attaccante, spero che arrivi in tempi brevi. Sono il tecnico della Juventus, e chi lavora per questo club è ben consapevole di dover puntare alla vittoria, sempre e comunque. Per me non è una novità: era così da calciatore e lo sarà anche da allenatore”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy