Insigne ed il messaggio da brividi per Callejon: “Sei un professionista esemplare, mi mancherai” | FOTO

Lorenzo Insigne, capitano ed attaccante del Napoli, ha tributato un bellissimo messaggio a Callejon per il suo addio. Di seguito quanto scritto sul suo profilo Instagram.

“Caro José, purtroppo oggi le nostre strade si dividono. È stato un onore essere al tuo fianco in tutti questi anni. Ho avuto la fortuna di conoscere un uomo fantastico, un giocatore incredibile, un professionista esemplare. Mi mancherà non trovarti nello spogliatoio, mi mancheranno le nostre risate e si mi mancherà il tuo fantastico taglio in area di rigore. Ti auguro il meglio a te e alla tua fantastica famiglia. Buona fortuna amico mio”.

Insigne dopo Barcellona-Napoli

Insigne Mertens Callejon

 

Lorenzo Insigne è intervenuto ai microfoni di SKY al termine di Barcellona-Napoli. Di seguito le sue dichiarazioni.

“Dispiace per l’eliminazione, ci abbiamo provato sapendo che era una partita difficile. Potevamo fare qualcosa in più nel primo tempo, ma abbiamo disputato una buona gara. Ci abbiamo provato senza riuscirci. Penso che loro hanno tanti calciatori di fantasia, mentre noi cerchiamo di giocare da squadra e stasera non siamo riusciti a farlo al 100%. Col mister possiamo ancora crescere e migliorare, è stato un anno difficile. Il Barcellona ha avuto anche una settimana per riposare, noi no. L’anno prossimo cercheremo di ripartire col piede giusto. Dobbiamo fare più gol, questo ci manca. Creiamo tanto, ma segniamo poco. Dobbiamo migliorare sotto porta, io in primis. Anche stasera non abbiamo capitalizzato le occasioni. C’era fallo sul primo gol, poi Messi è stato furbo nel procurarsi il rigore.” 

Le pagelle del capitano

Lorenzo Insigne è stato il migliore degli azzurri, nonostante la sconfitta del Napoli a Barcellona per 3-1 che ha eliminato i partenopei dalla Champions League. I quotidiani hanno premiato la prestazione del capitano azzurro con voti al di sopra della piena sufficienza.

Gazzetta dello Sport 7 – Recuperato, miracolato, ispirato. Lorenzo con generosità offre palloni a chiunque si faccia vedere, Mertens e Lozano e segna il rigore.

Corriere dello Sport 6,5 – I primi minuti sono disinvolti, tiene dietro Semedo e crea dei problemi alla difesa catalana. Poi la gara inghiotte anche il capitano che riemerge nel recupero del primo tempo col rigore del 3-1 e risale di tono nella ripresa.

Tuttosport 6 – Avvio determinato e per nulla condizionato dal malanno alla coscia. Appassisce un po’, ma è freddo dal dischetto.

Il Mattino 6,5 – Entra in tutte le occasioni mettendo in difficoltà Semedo e Pique. Nella ripresa disegna calcio, trovando sempre le distanze tra Sergi Roberto e Semedo.

CalcioNapoli1926.it 6 – Una sufficienza per il gol dal dischetto realizzato con freddezza, di fronte ad un ter Stegen che si muoveva sulla linea per fargli perdere la concentrazione. A parte l’episodio dagli undici metri, il capitano non fa la differenza.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy