Hysaj, l’agente: “Prima parliamo del suo rinnovo. Poi toccherà a Mario Rui e Di Lorenzo”

Mario Giuffredi, agente di Hysaj, ha parlato dei rinnovi dei suoi assistiti in casa Napoli

Tanto mercato in entrata per il ma resta da definire anche il futuro di numerosi calciatori partenopei. Mario Giuffredi, agente di Mario Rui, Hysaj e Di Lorenzo, ha voluto fare il punto della situazione circa il futuro dei suoi assistiti con la maglia del Napoli. Il procuratore ha così parlato ai microfoni di Radio Punto Nuovo.

Le parole dell’agente

“Stravedo per Juric, grandissimo allenatore che stimo tantissimo. Gattuso? È arrivato in una situazione drammatica, difficile anche per l’allenatore più esperto e bravo del mondo. Sta facendo un grande lavoro, riabilitando tanti giocatori. I ragazzi sono contentissimi e lo seguono con tantissima attenzione. Ha espresso un buon gioco, anche con l’Inter, Sassuolo, strepitoso secondo tempo con la Lazio. Secondo me va presa in grandissima considerazione anche una sua conferma. Gattuso è un amico, una persona che stimo tanto, leale e corretta. Sia lui che Juric sono bravi, ma molto diversi tra di loro. Quello che sta facendo Rino, nella situazione attuale, è davvero difficile: va premiato il suo lavoro. Perché Ancelotti ha fallito? Per un semplice motivo: non è una squadra di campioni il Napoli, vanno allenati e và coltivata la cultura del lavoro quotidiano e questo Ancelotti non l’ha fatto. Ha sempre allenato grandi club dove si fa il gestore, non l’allenatore.

Rinnovo Hysaj? Ne stiamo parlando, ma Hysaj tra un anno sarà un giocatore libero. So che Gattuso lo stima tantissimo, nelle loro riunioni ha spesso detto che trovare un giocatore di 25 anni con l’esperienza di Hysaj, forte quanto lui, non è semplice e perderlo a 0 sarebbe stupido. I presupposti per Hysaj sono quelli di venderlo per bene. Meret-Ospina? Giusto far fare le scelte a Gattuso, nell’interesse del patrimonio Napoli. A me Ospina, con la Lazio, è piaciuto tantissimo, indipendentemente dall’errore.

Spinazzola all’Inter implica un’uscita di Biraghi? Biraghi è titolare indiscusso, gioca tutte le partite, secondo in classifica sotto solo alla Juve, non può essere in uscita. A Napoli sono in sofferenza perché il progetto era quello di prendere Di Lorenzo per far andare via Hysaj. Prossimo talento proposto? Sepe. Uno dei portieri più forti d’Italia, oggi al Napoli avrebbe fatto comodo. Sono convinto che a Gattuso piaccia molto, con i piedi è un fuoriclasse.

Rinnovo Mario Rui? Parliamo prima di Hysaj, poi parleremo di lui e Di Lorenzo.”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy