Hysaj, l’agente: “Gattuso ha cambiato tutto! Stiamo discutendo dei rinnovi”

Mario Giuffredi, procuratore del pacchetto terzini del Napoli composto da Mario Rui, Di Lorenzo ed Elseid Hysaj, è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli nel corso della trasmissione “Radio Goal“. L’agente di mercato ha parlato del futuro dei suoi interessati, raccontando anche le emozioni vissute ieri sera dopo la vittoria della Coppa Italia contro la Juventus.

LE PAROLE DI MARIO GIUFFREDI SU HYSAJ

 

Queste le parole del procuratore Mario Giuffredi: “Ieri, dopo la vittoria della Coppa, ho festeggiato fuori al Gazebo in curva B. Ho festeggiato soprattutto per ricordare la mia gioventù ed i miei ragazzi Di Lorenzo, Mario Rui e Hysay. Quello del Napoli è un gruppo fantastico, il merito è ovviamente di Gattuso che è preparato e leale. Prossimamente verranno risolte tutte le questioni passate. Anche il presidente ieri in un’intervista ha ribadito questo concetto. Hysaj, Mario Rui e Di Lorenzo quando incontrano CR7 si esaltano sempre. Al fischio finale tutto il gruppo si è legato al mister. I ragazzi hanno festeggiato insieme a Gattuso che merita tutto l’affetto di questo mondo per quello che ha fatto e che ha passato”. 

SUI RINNOVI DI HYSAJ, DI LORENZO E MARIO RUI

Infine, Giuffredi parla del futuro dei suoi interessati: “Stiamo parlando con la società per i rinnovi di Di Lorenzo e Mario Rui. Hysaj? Con Gattuso è cambiato tutto. con la società abbiamo parlato della sua situazione. Sepe? È sempre piaciuto a Gattuso sin dai tempi del Milan. Veretout? A fine campionato ne parleremo”. Situazione quindi che si è tranquillizzata anche burocraticamente, impensabile se ricordiamo quanto successo nel mese di novembre ancora sotto la guida di Carlo Ancelotti.

LE PAROLE DI DE LAURENTIIS DOPO LA VITTORIA

Aurelio De Laurentiis ha parlato alla RAI dopo la vittoria della Coppa Italia contro la Juventus: “Era nell’aria, da quando è arrivato Gattuso, sono cambiate molte cose. Tutti si sono compattati intorno a lui, alla società e all’idea di Napoli. Napoli è l’unica che riesce a contestare il titolo alla Juventus, questa è può un’altra volta che l’abbiamo battuta in Coppa Italia. Ancora non riusciamo a batterla nello scudetto, ma spero di riuscirci prima o poi. con agnelli avevamo deciso di consegnare così, insieme. poi io i sono distratto un attimo, ma avevo telefonato ad Andrea er dirgli di tenere le squadre insieme e lui ha accettato.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy