Juve, Higuain: “Non vorrei essere nei panni di Lautaro, il River mi ha dato tanto”

Ai microfoni di TyC Sports ha rilasciato una lunga intervista l’attaccante della Juve, Gonzalo Higuain. Queste le sue parole sui rumors sul possibile futuro di Lautaro Martinez al Barcellona.

“Lautaro sta bruciando le tappe. Oggi si trova in un grandissimo club come l’Inter nonostante sia molto giovane. Ha già giocato la Copa América, ha segnato tanti gol. Sicuramente possiede tutte le qualità per diventare il numero 9 dell’Argentina. Tutto dipende da lui, non è facile prendere una decisione. A 18 anni mi cercò il Real Madrid e io non risposi: ‘No, aspetto di essere più grande’. Uno non sa mai cosa possa succedere dopo. Non voglio esprimermi su questo argomento per evitare polemiche, ma il fatto che ti voglia il Barcellona, che ti voglia Messi vuol dire molto. Dico solo che non vorrei essere nei panni di Lautaro, è molto difficile dire di no in questo caso”.

HIGUAIN SUL PASSATO

Higuain

“Il River mi ha dato tutto, dalla possibilità di crescere fino a quella di arrivare in un top club come il Real Madrid, ma ora non so cosa succederà e in questo momento sono concentrato solamente sulla Juventus. La squadra di Gallardo è molto contagiosa, ha personalità, cinismo, tutto… Gli attaccanti hanno sempre tante occasioni da rete con questo tipo di gioco e chiaramente uno che ha militato nel River in passato, quando vede questa squadra, si immagina lì e pensa: ‘Che bellezza!'”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy