Repubblica – Gravina: “Svolgimento regolare dal 12 agosto”. Rimane l’ipotesi playoff

La Serie A riprende forma. Gravina è soddisfatto di quanto la FIGC sia riuscita a fare, ora bisogna ragionare in ottica piano B e C. Sì, perché se da un lato è vero che c’è stata caparbietà nel risolvere la situazione dall’altra bisogna ragionare per assurdo. Nell’edizione odierna di Repubblica sono stati ripresi alcune dichiarazioni del presidente della FIGC.

Gravina: “Nessuna decisione per il futuro”

 

FIGC consiglio federale

 

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU TWITTER

 

“Formato diverso: non c’è una decisione in questo momento. La bozza di programma stilata dalla Lega di Serie A permette uno svolgimento regolare a partire dal 12 agosto. Nel caso in cui ci dovessero essere impedimenti oggettivi, la Federazione può andare in deroga così come previsto dal decreto rilancio”. 

 

Secondo il quotidiano si pensa dunque a un piano B. Però più in ottica 2020/21: se non si dovesse svolgere una stagione regolare allora spazio a 2 gironi da 10 squadre con playoff e playout.

 

CLICCA QUI PER SAPERE TUTTO SUL NAPOLI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy