Pro Vercelli, Gilardino: “In Serie A si riparte senza play out e play off”

Alberto Gilardino, allenatore della Pro Vercelli ed ex attaccante di vari club di Serie A, ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Radio Sportiva.

LE PAROLE DI GILARDINO

Gilardino

“Mancini sta facendo un gran lavoro, c’è la possibilità di continuare ancora per quest’anno nella crescita dei giovani talenti che arriveranno ancora più pronti. Belotti e Immobile sono due giocatori che stanno facendo la differenza, migliorati anno dopo anno. Balotelli lo conosco bene, ha grandi qualità: dipende solo da lui. C’è da aspettare una decina di giorni, credo che i play off verranno fatti mentre sui play out ho dei dubbi. In Serie A, se ci sono le possibilità meglio ricominciare normalmente”.

GRAVINA SULLA SERIE A

Il presidente della FIGCGabriele Gravina,ha rilasciato un’intervista ai microfoni del magazine Riparte l’Italia. Di seguito alcune delle sue dichiarazioni.

Se il calcio non riparte subito, ci sarà un danno irreparabile. Fino ad ora abbiamo già perso 500 milioni di euro. Occorre difendere 100 mila lavoratori, 1,4 milioni di tesserati, 4,7 miliardi di fatturato. Ripartire vuol dire giocare. Il calcio in Italia rappresenta uno straordinario fattore sociale ed economico, un ineguagliabile generatore di entusiasmo. La sua capillare penetrazione nelle diverse Comunità della Penisola lo ha reso, nel corso degli anni, un elemento di coesione e di sviluppo, un moltiplicatore di passione e uno straordinario volano per l’economia, in grado di affascinare la quotidianità di milioni di italiani molto più di altri settori produttivi del Paese”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy