Ghoulam pronto a lasciare Napoli: la sua cessione è la chiave per sbloccare Reguilon

Dopo tanti anni di puro amore, la storia tra Faouzi Ghoulam ed il Napoli è al tramonto. Con delle prime stagioni incredibili e con un finale agrodolce per colpa dei grandi infortuni, si può dire che il fattore che ha caratterizzato questa lunga avventura dell’algerino con la maglia azzurra sia proprio la sfortuna. Ci sono diverse squadre che potrebbero accaparrarsi le prestazioni del terzino, tra cui qualche club inglese. Secondo Tuttosport, in un dialogo tra l’agente Jorge Mendes e Aurelio De Laurentiis, sarebbe uscito il nome del Wolverhampton.

GHOULAM PRONTO ALL’ADDIO

Ghoulam cessione napoli

Secondo il quotidiano torinese, il laterale algerino è ormai prossimo a dire addio all’azzurro dopo gli infortuni che lo hanno condizionato pesantemente nelle ultime stagioni. Il procuratore Jorge Mendes avrebbe promesso al presidente De Laurentiis di piazzare Ghoulam in qualche club amico, molto probabilmente il Wolverhampton.

Il Napoli, con la cessione di Faouzi Ghoulam, potrà prendere Reguilon e colmare il buco creatosi sulla fascia sinistra. Il giocatore spagnolo, di proprietà del Real Madrid, sta terminando la stagione in prestito al Siviglia con ottimi risultati (ancora in gioco in Europa League).

Il club azzurro vorrebbe strappare un prestito a Florentino Perez, anche se con obbligo di riscatto. L’ostacolo principale sta nella valutazione che ne fanno a Madrid: 25 milioni di euro, una cifra che De Laurentiis non è intenzionato a pagare. Il pericolo sta poi nel richiamo della Premier League: due club inglesi hanno puntato l’esterno e potrebbero bruciare la concorrenza.

Queste, riportate da Sky, le parole del DS del Napoli Giuntoli sul terzino: “Abbiamo sentito il Ds Cristiano Giuntoli del Napoli per quanto riguarda Sergio Reguilon. Il dirigente ha confermato l’interesse per il giocatore, ma ha anche detto che il Real Madrid ha grandi pretese e che sono interessate anche Chelsea e Arsenal. Per adesso il Napoli punta al prestito”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy