TS – Gattuso vuole vedere un Napoli agguerrito. Il modulo

Gattuso è pronto alla nuova avventura sulla panchina azzurra. E’ vero che lo scorso anno ha fatto vedere diverse cose, ma da inizio stagione è tutta un’altra cosa: si alzano le aspettative, ma anche le possibilità di fare bene. Di seguito quanto evidenziato dall’edizione odierna di Tuttosport.

Un Napoli cattivo e guerriero: Gattuso vuole lasciare l’impronta

 

Gattuso
Gennaro Gattuso. Foto SSCN

 

CLICCA QUI PER SAPERE TUTTO SUL NAPOLI

 

Alla fine si tratta di questo. Perché per brevi tratti lo scorso anno si è visto un Napoli attento e guerrigliero, ma dopo la conquista della Coppa Italia è svanito tutto per mancanza di obiettivi. Adesso – chiaramente – quest’alibi non ci sarà più: gli azzurri sono chiamati ad aggredire qualsiasi avversario in nome della più grande benzina di sempre. La fame di vittoria. O più semplicemente quello che Gattuso chiama “veleno”.

Il tecnico azzurro ha pensato spesso in questo ritiro di cambiare modulo al Napoli, ma difficilmente si potrà con l’assenza di un innesto in mezzo al campo. Infatti si rifletteva su un 4-4-2, ma servirebbe un centrocampista dalle caratteristiche di Veretout che oggi a Napoli non c’è. Si proseguire con il 4-3-3, al limite si potrà modificare in un 4-2-3-1.

 

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU TWITTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy