Gazzetta – Gattuso tiene testa al Barcellona: l’andata è stata determinante. L’analisi

Si dissolve l’illusione del Napoli: il Barcellona passa, la Champions League svanisce. Ma si tratta di un Barça trascinato da Messi e un Napoli che è riuscito comunque a uscire a testa alta. Di seguito il commento della Gazzetta dello Sport.

Gattuso tiene testa al Barcellona: qualificazione compromessa all’andata

 

Barcellona Napoli
BARCELONA, SPAIN – AUGUST 08: Clement Lenglet of Barcelona scores his sides first goal during the UEFA Champions League round of 16 second leg match between FC Barcelona and SSC Napoli at Camp Nou on August 08, 2020 in Barcelona, Spain. (Photo by David Ramos/Getty Images)

 

CLICCA QUI PER SAPERE TUTTO SUL NAPOLI

 

Ora che Ronaldo non c’è più, tocca a Messi urlare al mondo e farsi notare. Certo, poche illusioni anche per il Barcellona: adesso dovranno affrontare il Bayern Monaco, però rimane speranza dopo un accenno di blaugrana dei vecchi tempi. Il Napoli invece dovrebbe mordersi le mani dopo un bel 3-1 e una bella Champions in generale. Forse più rimpianti se si pensa alla partita di andata, quando la superiorità non s’è trasformata in successo. Al Campo Nou sarebbe stata dura, a prescindere da tutto. Napoli fuori perché era troppo difficile, il Barcellona è di un’altra categoria. Gattuso ha retto il confronto con grande dignità, ma una categoria inferiore. Manco a dirlo, la Juventus ha fatto molto peggio con il Lione…

 

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU TWITTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy