Gattuso su Messi: “Non serviranno gabbie! Diego il Dio del calcio, Leo l’unico che gli somiglia”

E’ terminata poco fa la conferenza stampa pre Napoli-Barcellona di Gennaro Gattuso, che ha parlato di diversi temi caldi in vista di questo match che a prescindere dal risultato rimarrà nella storia recente degli azzurri. Il tecnico partenopeo, ovviamente, si è soffermato anche su Leo Messi, l’uomo che più di tutti può mettere in pericolo gli uomini di Ringhio.

LE PAROLE DI GATTUSO SU MESSI

Uno dei più grandi quesiti da porsi prima di affrontare Messi è questo: come difendersi dalla pulce?

“Domani c’è da subire, ma sarò soddisfatto se non avremo paura, se saremo vivi, se rispetteremo l’avversario ma giocandocela. Su Messi ho letto gabbie e non gabbie, ma a noi serve la partita collettiva. Non c’è solo lui. Da tanti anni è il migliore al mondo, per come ha vissuto tutta la sua carriera. E’ sempre perfetto, mai una parola fuori posto, è un esempio per tutto. Fa cose che vedo fare solo a chi gioca alla play station. Ha una qualità incredibile e da anni è il più grande di tutti i tempi”.

Possiamo davvero paragonarlo a Diego Armando Maradona?

“Diego è il dio del calcio. L’ho visto in videocassetta e adesso vedo le immagini, ma da vicino non l’ho mai visto. Ma so il campione che è stato, so che è stato uno dei più grandi al mondo. Ma in questo momento Messi fa delle cose che faceva Maradona, mi dispiace non averlo visto dal vivo. Mi sono perso un qualcosa di meraviglioso”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy