Gattuso: “Contento se Koulibaly resta. Nessun dubbio su di lui, è un professionista”

Il Napoli parte col piede giusto in questa nuova Serie A e porta a casa i tre punti battendo il Parma per 2-0 grazie alle reti di Dries Mertens e Lorenzo Insigne. A parlarne, del match, è stato Gennaro Gattuso nel post partita ai microfoni di Sky Sport. In particolare il tecnico azzurro si è soffermato sulla prestazione e sulla situazione di Kalidou Koulibaly, che sembra ancora sul punto di partire lontano da Napoli.

LE PAROLE DI GATTUSO SU KOULIBALY

 

Queste le parole di Gennaro Gattuso: “La prestazione di Koulibaly? Ha dimostrato il ragazzo che è, il professionista ed il campione che è. Non avevo dubbi, mi ha dato grande disponibilità da sempre, non solo per giocare ma anche per come si allena. Mi dispiacerebbe se andasse via sia per l’uomo che per il giocatore, ma sapete che i numeri sono importanti. Al calcio Napoli bisogna fare qualcosa sui numeri, poi, ad esser sincero, sarò egoista ma se rimane sono contento. 

Lozano? Nel primo tempo ha fatto abbastanza bene, ha messo 4-5 palloni ma noi non abbiamo riempito l’area con nessuno. E’ un giocatore diverso, vivo, ha caratteristiche ben precise, dobbiamo mandarlo sulla fascia libero e farlo giocare a campo aperto. E’ un giocatore che quest’anno ci può dare una grandissima mano, l’ho ritrovato.

Osimhen? La cosa che mi ha convinto dal primo giorno è la sua serietà, ragiona come un 40enne, è incredibile. A casa mia tre mesi fa, il giocatore lo conoscevo bene, ho rotto le scatole a Giuntoli per andare dal presidente e prenderlo. Quello che mi ha colpito è l’uomo: ha grandi valori, è un ragazzo che sa da dove è venuto ed in che posto è cresciuto e che non si è dimenticato nulla. Spero e sono sicuro che rimarrà con i piedi per terra, è sempre stata la sua forza”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy